ALLEGRINI

Sotto l’insegna Allegrini troviamo oggi un gruppo consolidato di quattro Aziende distribuite tra il Veneto e la Toscana, per una superficie totale di circa 240 ettari. Ma è a Fumane di Valpolicella, che Allegrini trova radici: qui, nel 1854, viene avviata l’Azienda Agricola alla cui guida si succedono, nel corso dei decenni, le generazioni della Famiglia. E’ con Giovanni, però, che avviene la svolta: egli infatti si volge con decisione alla ricerca della qualità, valorizzando le grandissime potenzialità enologiche e viticole della sua terra. Nel 1983, gli succedono i tre figli: Franco, enologo, Marilisa, responsabile commerciale, e Walter, incaricato della conduzione viticola, scomparso prematuramente, che lascia il testimone alla figlia Silvia. Nell’area della Valpolicella Classica si estendono per circa 100 ettari le proprietà di Allegrini: da qui nascono cru di assoluto prestigio quali La Grola, Palazzo della Torre e La Poja e da qui inizia il suo cammino nel mondo l’Amarone, principe dei grandi rossi italiani.