VINCHIO VAGLIO SERRA

Barbaresco - VINCHIO VAGLIO SERRA

VINCHIO VAGLIO SERRA

2014-2015
75cl

DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA: Vini ritenuti di particolare pregio, per le caratteristiche qualitative intrinseche e per la rinomanza commerciale acquisita nel tempo, i vini a DOCG sono prodotti che hanno avuto un passato di almeno dieci anni come DOC.

Disponibile

€ 21,63
(iva inclusa)
Vino Rosso
14 %
Nebbiolo
Piemonte
Selvaggina, piatti di carne o dai sapori intensi, formaggi di media e lunga stagionatura.

Il vitigno Nebbiolo, certamente il più prestigioso ed aristocratico d'Italia, coltivato da secoli in Piemonte, viene messo a dimora solamente sulle colline dei Comuni di Barbaresco, Treiso e Neive.


Su queste colline, il terreno si presenta particolarmente fertile e ricco di sostanza organica e di microelementi, che contraddistinguono il Nebbiolo dalle altre varietà piemontesi.


In seguito alla vendemmia che solitamente avviene nelle prime tre settimane di Ottobre, a seconda dell''andamento climatico dell'annata e sempre qualche giorno in anticipo rispetto a quella del Barolo.


Le uve vengono fatte fermentare in acciaio ed alla temperatura controllata di 27°-30° per 10-12 giorni, con lisciviazioni frequenti e programmate.


Dopo la svinatura il nuovo vino rimane in vasca fino al Settembre successivo quando ha inizio l’affinamento di 12 mesi in grandi botti di rovere francese da 110 ettolitri cadauna di capienza.


Il Barbaresco in gioventù mostra un gradevole sapore fruttato anche se spesso ancora chiuso al palato, ed un finale tannico.


A maturità rivela tipici aromi di viola, fiori secchi e spezie, mentre la grande ricchezza del bouquet si apre ed il finale, estremamente lungo, si ammorbidisce.

Profumo:
Aromi di viola, fiori secchi e spezie
Sapore:
Fruttato anche se spesso ancora chiuso al palato, ed un finale tannico.
Temperatura di servizio:
18-20°C
Vinificazione:
Diraspapigiatura, adeguata macerazione a temperatura controllata in vinificatori programmabili
Localita:
Asti, colline dei Comuni di Barbaresco, Treiso e Neive
Terreno:
Fertile e ricco di sostanza organica e di microelementi
Epoca di raccolta:
Ottobre
Fermentazione:
Le uve vengono fatte fermentare in acciaio ed alla temperatura controllata di 27°-30° per 10-12 giorni, con lisciviazioni frequenti e programmate
Affinamento:
Affinamento di 12 mesi in grandi botti di rovere francese da 110 ettolitri cadauna di capienza
Acidita totale:
5,6 g/l