BULLEIT

Bulleit

La storia della Bulleit Whiskey ha inizio nei primi anni del 1800, quando Augustus Bulleit proprietario di un bar a Louisville, Kentucky, sfrutta la sua conoscenza nella produzione del brandy (è di origine francese) iniziando a distillare liquori in piccoli lotti. In particolare Augustus si concentra sulla creazione di una ricetta per un bourbon con un sapore unico alla quale arriva dopo innumerevoli esperimenti. La ricetta però è ottima e il suo bourbon riscuote un grande successo, soprattutto in Kentucky e in Indiana. Nel 1860 però, durante un viaggio da Louisville a New Orleans, Augustus scompare misteriosamente insieme alla sua creazione e alle decine di botti di whiskey che stava trasportando (ancora oggi non si sa cosa gli sia successo). Arriviamo velocemente fino al 1987, quando il nipote di Augustus, Thomas E. Bulleit Jr. lascia la sua carriera d’avvocato per riuscire nel sogno della sua vita; dopo più di 100 anni Thomas vuole far rivivere la ricetta del bourbon whiskey del suo antenato, nasce cosi la Bulleit Distilling Company.