CANALICCHIO DI SOPRA

Amante ed appassionato conoscitore della terra e dei suoi prodotti, nel 1962 Primo Pacenti fonda l'Azienda Agricola Canalicchio di Sopra. Situata nel versante nord del Comune di Montalcino ed attraversata dall'itinerario turistico della Val d'Orcia, l'azienda si estende per circa 60 ha di cui 15 coltivati a vigneto e 2 ad oliveto. Qui convivono tre generazioni che sono sinergicamente tese alla produzione di vini di qualità: quella del nonno, Primo Pacenti, che l'azienda l'ha fondata e l'ha diretta fino agli anni '90 oltre a partecipare attivamente alla vita sociale del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino; quella del babbo, Pier Luigi Ripaccioli, che insieme al nonno ha intrapreso un percorso di crescita qualitativa proponendo un lavoro attento e meticoloso; quella dei nipoti, Simonetta, Marco e Francesco che dal 2001 sono subentrati nella gestione dell’azienda introducendo nuove idee e nuove tecnologie sempre nel rispetto di metodi ed usanze antiche. I vigneti sorgono in 2 delle zone a più alta vocazione vitivinicola di Montalcino: Canalicchio di Sopra e Le Gode di Montosoli. La diversa esposizione e le differenze geologiche dei terreni danno luogo a frutti di Sangiovese diversi dove equilibrio e potenza si compensano in cantina attraverso un lavoro paziente che ricerca sempre il massimo dal binomio tradizione-innovazione.