PLANETA

Chardonnay Sicilia - PLANETA

PLANETA

ND
75cl

DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA: I vini a DOC debbono aver avuto un passato di almeno cinque anni come IGP. Prima della commercializzazione vengono obbligatoriamente sottoposti ad un'analisi chimica ed organolettica da parte di "Commissioni di Degustazione", per verificare che sussistano i requisiti prescritti dal protocollo di produzione.

Disponibile

Prezzo di listino: € 23,06

Special Price € 20,29

(iva inclusa)
Vino Bianco
14 %
Strutturato

STRUTTURATO: Vino ricco di alcol e di sostanze estrattive, che si rivela ben costituito (concentrato) al naso e in bocca, di buona consistenza.

Chardonnay
Sicilia
Prosciutto crudo. Carni bianche. Ideale per risotti in generale. Pesce di fondale come la cernia. Benissimo per pesci o carni affumicate. Dopo qualche anno di affinamento anche su formaggi erborinati. Minestra di lenticchie e gamberoni, macco di fave, rombo al forno con patate. Cacio all’argentiera, zuppa di pesce, risotto ai carciofi, couscous di pesce. Tonno scottato. Polipetti affogati. Polpo fritto, purea di fagioli al limone e salsa di albicocche. Minestra di ceci e seppioline croccanti, Ravioli “amari” di ricotta e fonduta di pomodoro fresco, Filetto di rombo alla “stimpirata” (agrodolce), Baccalà purè di cavolfiore alle mandorle e composta di cipolle.
Un vino che è diventato l’immagine stessa del cambiamento della Sicilia del vino.

Nasce dalla visione di poter competere con il mondo nella produzione di questo vitigno così nobile e diffuso.

Una lunga strada iniziata nel 1985, piena di sorprese e di successi.

Oggi lo Chardonnay Planeta è una icona per la Sicilia intera.

Le vigne di Ulmo e Maroccoli che lo compongono sono uniche per posizione e per terroir.

La fermentazione e l’affinamento in legni francesi, da anni ormai attenta e precisa, ci consegna un vino straordinario per grazia e potenza.
Colore:
Colore dell’oro chiaro profondo ma trasparente
Profumo:
Un sottile tratto minerale fa dialogare con armonia il sapore delle pesche gialle mature, del miele d’acacia e della pasta di mandorla con i profumi più torbati, cerealicoli e tostati che si affacciano sul finale potente ed equilibrato.
Sapore:
Piacevole contrasto di cremosità e croccantezza, rinfrescante vena acida
Altre:
Chardonnay
Vinificazione:
Dopo diraspapigiatura, pressatura soffice e sedimentazione statica a bassa temperatura; inoculo sul limpido mediante lieviti selezionati
Localita:
Sambuca di Sicilia (AG)
Altitudine:
100/250 metri
Terreno:
ULMO: terreno di tessitura media, da mediamente profondo a profondo con uno scheletro abbondante costituito da ciottoli, debolmente calcareo, e con frazioni di terreni scuri e vegetali. MAROCCOLI: suolo ricco di scheletro, mediamente argilloso con abbondante frazione limosa.
Sistema di allevamento:
Controspalliera; Guyot bilaterale e cordone speronato.
Resa per ettaro:
75 q.li; 1,7 Kg. per pianta
Epoca di raccolta:
20 agosto e 4 Settembre
Densita impianto:
3.800/4.500 piante per ettaro
Fermentazione:
Fermentazione ed affinamento in barrique nuove al 50% e di un anno per la rimanente parte. Barriques di rovere di Allier da 225 litri per metà nuove e per metà di un anno. Temperatura 20° per 15 giorni
Affinamento:
Fermentazione ed affinamento in barrique nuove al 50% e di un anno per la rimanente parte.
Acidita totale:
6.15 g/l