CLYNELISH

CLYNELISH

La distilleria Clynelish sorge in un’area particolarmente suggestiva delle Highlands, immersa in una splendida campagna in vista del mare. Il single malt che produce è utilizzato particolarmente per la realizzazione dei blended, soprattutto nella produzione del Johnnie Walker.

Storia

La Clynelish era stata destinata, inizialmente, alla produzione di birra. Venne trasformata in distilleria di liquori nel 1820, ma solo nel 1912 la società assunse l’attuale denominazione. Infatti il nome originario, Brora, che deriva dall’omonima località situata nel nord della Scozia e sede dell’azienda stessa, venne assunto da una nuova distilleria indipendente, edificata verso la metà degli anni Venti proprio a fianco della Clynelish. Nel 1965 quest’ultima assunse il controllo anche di questo stabilimento, per poi chiuderlo nel 1983.

Caratteristiche

Whisky dal colore dorato intenso con sfumature arancio, che alla degustazione offre un aroma affumicato, di torba, con sottili note erbacee. Al gusto si presenta dolce, gradevolmente affumicato, con sentori di torba. In chiusura, infine, lascia un retrogusto piuttosto secco.

Varietà

Tra i numerosi invecchiamenti spicca un 14 anni considerato di grande pregio per le sue caratteristiche organolettiche, grazie alle quali è spesso paragonato ai whisky dell’isola di Islay. Esiste anche una rara edizione invecchiata 12 anni, chiamata “del campione”, che presenta ben 61 gradi alcolici. Da ricordare poi il 1982 Cask Strength, il 22 Years Old, il 1972 e il Brora 21 Years 1977.