DI MEO

All'inizio degli anni '80 i fratelli Erminia, Generoso e Roberto Di Meo rilevano la storica azienda agricola dei genitori Vittorio e Alessandrina, situata a pochi chilometri da Avellino, nel comune di Salza Irpina. La proprietà, in passato appartenuta ai Principi Caracciolo, è circondata da lievi e ventilati declivi collinari, sui quali domina un caratteristico Casino di caccia del ‘700. L'obiettivo dei tre fratelli è quello di produrre vini a partire dalle varietà autoctone più diffuse in Irpinia, come il Fiano, il Greco, l'Aglianico e la Coda di volpe, e di valorizzare il patrimonio di tradizioni culturali di cui sono ereditari. Vengono impiantati i vigneti e nel 1986 arrivano i primi vini di famiglia: nasce così l' azienda vitivinicola Di Meo. Mentre l'Irpinia del vino conosce un periodo di forte sviluppo, con l'importante riconoscimento delle tre DOCG Fiano di Avellino, Greco di Tufo e Taurasi e la crescita di un comparto vitivinicolo di significativa qualità, il progetto enologico dei Di Meo si evolve rapidamente: alla produzione di vini, nelle aree più vocate della provincia, si affiancano quella dei liquori, dei distillati e di altri prodotti enogastronomici irpini, ed in pochi anni l'azienda si configura tra le realtà produttive più prestigiose del territorio. 

  • DI MEO

    INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA: Vini prodotti in determinate regioni o aree geografiche (autorizzate per legge). L'etichetta può riportare l'indicazione del colore, dei vitigni utilizzati e l'annata di raccolta delle uve.

    DI MEO
    2017
    75cl
    12,5 %
    Coda di volpe
    Campania
    insalata caprese; timballo di tagliolini ai formaggi; pizza margherita

    LEGGERO: Vino povero di corpo, di modesta gradazione alcolica, non impegnativo, ma nel complesso gradevole.

    €  10
  • DI MEO

    INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA: Vini prodotti in determinate regioni o aree geografiche (autorizzate per legge). L'etichetta può riportare l'indicazione del colore, dei vitigni utilizzati e l'annata di raccolta delle uve.

    DI MEO
    2015
    75cl
    13 %
    Aglianico
    Campania
    pasta e fagioli; bistecca alla tartara; cacciucco alla livornese

    STRUTTURATO: Vino ricco di alcol e di sostanze estrattive, che si rivela ben costituito (concentrato) al naso e in bocca, di buona consistenza.

    €  11
  • DI MEO

    DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA: Vini ritenuti di particolare pregio, per le caratteristiche qualitative intrinseche e per la rinomanza commerciale acquisita nel tempo, i vini a DOCG sono prodotti che hanno avuto un passato di almeno dieci anni come DOC.

    DI MEO
    2010
    75cl
    14 %
    Aglianico
    Campania
    zuppe zuppa di funghi porcini; carni rosse alla brace; brasato di manzo

    STRUTTURATO: Vino ricco di alcol e di sostanze estrattive, che si rivela ben costituito (concentrato) al naso e in bocca, di buona consistenza.

    €  29
  • DI MEO

    DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA: Vini ritenuti di particolare pregio, per le caratteristiche qualitative intrinseche e per la rinomanza commerciale acquisita nel tempo, i vini a DOCG sono prodotti che hanno avuto un passato di almeno dieci anni come DOC.

    DI MEO
    2017
    75cl
    13 %
    Greco
    Campania
    verdure in tempura; scaloppine al burro; mozzarella in carrozza

    STRUTTURATO: Vino ricco di alcol e di sostanze estrattive, che si rivela ben costituito (concentrato) al naso e in bocca, di buona consistenza.

    €  14
  • DI MEO

    DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA: Vini ritenuti di particolare pregio, per le caratteristiche qualitative intrinseche e per la rinomanza commerciale acquisita nel tempo, i vini a DOCG sono prodotti che hanno avuto un passato di almeno dieci anni come DOC.

    DI MEO
    2017
    75cl
    13 %
    Fiano
    Campania
    gateau di patate; ravioli ricotta e spinaci; orata al cartoccio

    STRUTTURATO: Vino ricco di alcol e di sostanze estrattive, che si rivela ben costituito (concentrato) al naso e in bocca, di buona consistenza.

    €  14
  • DI MEO

    INDICAZIONE GEOGRAFICA TIPICA: Vini prodotti in determinate regioni o aree geografiche (autorizzate per legge). L'etichetta può riportare l'indicazione del colore, dei vitigni utilizzati e l'annata di raccolta delle uve.

    DI MEO
    2017
    75cl
    12,5 %
    Falanghina
    Campania
    riso venere con zucchine e gamberetti; fish & chips; insalata di pollo

    LEGGERO: Vino povero di corpo, di modesta gradazione alcolica, non impegnativo, ma nel complesso gradevole.

    €  11