MASCHIO

MASCHIO

Beniamino Maschio è sempre sulla breccia, innamorato soprattutto delle grappe di monovitigno e da diversi anni ormai dei distillati d’uva.
Da da tempo ha lasciato le redini dell’azienda ai figli Alessandro e Flavia: Alessandro, padre di cinque figli, è distillatore fra i più attivi e innovativi nella sua terra, il Veneto, che brulica di distillerie.
Presidente dell’Istituto Grappa Veneta, ha dato impulso alla produzione di grappe di monovitigno (Cabernet, Chardonnay, Manzoni bianco, Moscato, Pinot Grigio, Prosecco, Sauvignon), ma ha anche messo a punto vere chicche del mondo del bere generoso quali le grappe di Amarone, di Prosecco e Cartizze (affinata per circa 3 mesi in piccole botti di ciliegio selvatico) e la Brenté, da grappe di Pinot e Prosecco (invecchiate da 3 a 5 anni in botti di rovere).