La Tenuta Belguardo è situata nella Maremma Toscana, sulle colline tra Grosseto e Montiano nelle vicinanze del Parco dell'Uccellina, a circa 10 km dalla costa. Acquistata dai Mazzei negli anni ‘90, la proprietà copre una superficie complessiva di 70 ha e, con i 32 ha di vigneto specializzato, è una delle realtà viticole più importanti della Maremma Toscana. Individuato il grande potenziale della Tenuta, coerentemente con la loro filosofia di valorizzazione del "terroir", I Marchesi Mazzei hanno dato corso ad un intenso programma di reimpianto dei vigneti, con una precisa scelta dei vitigni e dei cloni. Parallelamente all’impianto di vitigni convenzionali, è stato avviato un importante piano di ricerca e sviluppo su materiale autoctono recuperato nei più antichi vigneti di Scansano, la cui origine non è certificata. La Tenuta Fonterutoli è situata 5 km a sud di Castellina in Chianti (Siena), sulle colline che si affacciano sulla Val d'Elsa, nel cuore del Chianti Classico. Proprietà della famiglia Mazzei fin dal 1435, conserva ancora oggi il suo aspetto originario di tranquillo borgo di campagna: poche case, la chiesa di San Miniato e la villa, costruita alla fine del 1500 al posto del castello fortificato. La Tenuta Zisola è il frutto del fortunato incontro tra una grande famiglia toscana e un territorio che ha ricevuto dalla natura il privilegio di una forte vocazione all’allevamento della vite. La Tenuta è situata nella Sicilia Sud-Orientale, terra d’origine del vitigno Nero d’Avola, a circa 1 km dalla magnifica città di Noto, celebre per i suoi edifici barocchi. Un territorio tra i più belli e spettacolari della regione, tutelato dall’Unesco come patrimonio dell’ umanità. Qui, una terra ricca di storia, cultura e fascino, come del resto tutta la Sicilia, i Mazzei hanno individuato potenzialità inespresse e il valore aggiunto di questo ambizioso progetto. L'azienda oggi copre una superficie complessiva di 650 ettari, di cui 117 di vigneti specializzati articolati in cinque zone: Fonterutoli, Siepi, Badiola, Belvedere, Caggio, poste tra i 230 e i 500 metri sul livello del mare con esposizioni a sud e sud-ovest. La struttura del terreno risulta dal disfacimento di rocce di alberese e di arenaria ed è ricchissima di scheletro sassoso, tanto che quello di Fonterutoli è spesso chiamato "vino dei sassi". Da qui la scelta di una coltivazione rispettosa dell'ambiente e di una produzione inferiore ai 40 hl per ettaro, a garanzia di una qualità e personalità sempre molto elevata e riconoscibile. L'ottima esposizione dei vigneti, le condizioni pedologiche e microclimatiche eccezionali e la densità di viti, portate progressivamente a oltre 7000 piante per ettaro, consentono di esprimere nei vini complessità, eleganza e potenza.
  • MAZZEI

    DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA: Vini ritenuti di particolare pregio, per le caratteristiche qualitative intrinseche e per la rinomanza commerciale acquisita nel tempo, i vini a DOCG sono prodotti che hanno avuto un passato di almeno dieci anni come DOC.

    MAZZEI
    ND
    75cl
    13,5 %
    Sangiovese
    Toscana
    Pasta con sughi di carne, carni rosse, carni bianche alla griglia

    STRUTTURATO: Vino ricco di alcol e di sostanze estrattive, che si rivela ben costituito (concentrato) al naso e in bocca, di buona consistenza.

    €  14.37

    Non disponibile